Qui troverai ciò che vuoi:

sabato 1 dicembre 2012

Voglio vivere prima di morire - Jenny Downham

Voglio vivere prima di morire - Jenny Downham
Pagine: 343
Edizione: Bompiani
Titolo originale: Before I die


TRAMA 
Tessa ha sedici anni, un fratellino che da grande vuole fare il mago, un'amica del cuore, e un elenco di dieci cose che vuole assolutamente fare prima di morire.
Perché Tessa sa di non aver più molto tempo, ed è stufa di terapie che la aiutano a sopravvivere, ma le impediscono di vivere. Vuole provare tutto ciò che la vita offre, premere forte sull'acceleratore per arrivare in tempo agli appuntamenti dell'adolescenza.
E' questo il motivo dell'elenco: Tessa vuole vivere prima di morire.
Vuole fare sesso, viaggiare, passare un intero giorno dicendo sì a tutto, far tornare insieme i genitori separati e, soprattutto, vuole che si avveri una segreta, inconfessabile, forse impossibile speranza: innamorarsi per un'unica volta nella vita.
Ad aiutarla a realizzare questi desideri c'è Zoey, coetanea un po' sbandata, incurante delle convenzioni, che proprio da questo folle viaggio con Tessa imparerà la bellezza estrema e bruciante della vita.


RECENSIONE
Leggere questo libro è come guardare un album di fotografie. Flash, flash, flash. 
Episodi della restante breve vita di Tessa che ci passano davanti agli occhi e tutta la sua lista che va man mano ad accorciarsi. 
Mi sono piaciute entrambe le protagoniste: Tessa, che non è la classica ragazza, vive la sua tragica esperienza con un po' di cinismo e noncuranza, ma forse è proprio così che si supera il dolore; e anche la sua amica Zoey, che sembra non provare pena o compassione per lei, ma la sprona ad andare avanti, a vivere.
Da questo libro mi aspettavo una banale storia per adolescenti ma, con mia sorpresa, oltre che essere avvincente e scritto bene, è stato spunto di molte riflessioni.
Perché apprezziamo veramente la nostra vita solo quando sappiamo di dover morire?
Cosa metterei io nel mio elenco se sapessi di non avere più tanto tempo?
Riuscirei ad avere la forza di vivere ancora? 
Mi ha aiutato a pensare a quanto sia importante la vita, ma anche la morte.
Perché è questo che l'autrice fa: unisce due concetti importantissimi e terribili, senza risultare noiosa ma nemmeno cruda.
Penso che, nella sua semplicità, questo libro meriti tantissimo.


VOTO: 8/9

3 commenti:

  1. Purtroppo ho visto solo il film. Davvero splendido :)

    RispondiElimina
  2. Cavolo, non sapevo ci fosse il film! Come si chiama?

    RispondiElimina